Palombo nel solco di Cerise

Il professor Domenico PalomboIl professor Domenico Palombo, per noi amici "Mimmo", per la sua grande competenza scientifica nella chirurgia vascolare, espressa nell'attività medica e nell'insegnamento universitario, era stato chiamato dall'Académie Nationale de Médecine di Parigi per la presentazione di un suo studio effettuato nella sua disciplina.
Ora è stato nominato "membre étranger" a completamento di un percorso "francofilo", nato con gli studi in Francia che la nostra Valle agevolò quando era un giovanissimo medico. 
La cerimonia ufficiale di ammissione avverrà la settimana prossima nella sede prestigiosa dell'antica istituzione in rue Bonaparte.
Un altro valdostano, il celebre dottor Laurent Cerise (1807-1869), la cui statua a figura intera è oggi posizionata nei giardini pubblici al centro di Aosta, fu membro dell'Académie, come riconoscimento del suo valore di studioso con la sua "medicina psicologica", essenziale per la neurologia moderna. Nipote del bizzarro e interessante Guillaume Cerise (figura che ho personalmente studiato anni fa: giacobino, segretario di François-Noël Babeuf, generale napoleonico e infine Barone dell'Impero), fu sempre legato alla Valle natia (ne difese la francofonia con una celebre lettera nel 1862 all'allora ministro della Pubblica istruzione e - secondo alcune fonti - scalò per primo nel 1823 l'Emilius) e aiutò a Parigi gli italiani esuli impegnati nel Risorgimento.

Commenti

Al professor Palombo...

la mia famiglia, ma soprattutto mio papà gli deve un sincero grazie. Mimmo ha da sempre una simpatia umana (medico-paziente) per papà, avendolo eletto più volte come suo "paziente modello"!
Sono immensamente felice per questo alto riconoscimento, ampiamente meritato. La speranza nel vedere prossimamente qualche altro "Domenico, Mimmo Palombo" spiccare il volo!

Registrazione Tribunale di Aosta n.2/2018 | Direttore responsabile Mara Ghidinelli | © 2008-2021 Luciano Caveri